Huerta 1

Nella città di Rosario, in Argentina, un gruppo di Giovani per un Mondo Unito ha realizzato un orto condiviso nel cortile di una scuola nella periferia della città e ha insegnato agli studenti come continuare a coltivarlo e a prendersene cura.

L'impegno di Gennaro Giudetti nel volontariato internazionale, per riportare l'umanità laddove è negata.

GG1Gennaro Giudetti ha 27 anni, è di Taranto e con l’equipaggio della nave Sea Watch 3, della ong Sea Watch, il 6 novembre scorso ha partecipato al salvataggio di 58 migranti naufraghi nel Mediterraneo, a 30 miglia marine dalla Libia, in acque internazionali, mentre la Guardia Costiera Libica, arrivata sul posto per prima, ostacolava le operazioni di recupero.
Il giornale Vita ha pubblicato in un toccante articolo il suo racconto dell’evento. Colpiti dalla sua intervista e dall’evidente passione che mette nel suo impegno di volontario, lo abbiamo raggiunto al telefono, mentre arrivava a Pozzallo, in Sicilia, ancora a bordo della Sea Watch 3, assieme ai naufraghi che aveva contribuito a salvare.

Buenos Aires, Festa dei Giovani 2017: un invito a riavviare il nostro mondo

Riavvia 1Il 23 e 24 settembre scorso, i ragazzi che vivono nella Mariapoli Lia, nella provincia di Buenos Aires, hanno organizzato l'annuale “Festa dei Giovani”, a cui hanno partecipato più di 1000 coetanei provenienti da tutta l'Argentina, il Paraguay e l'Uruguay. Il motto della festa era: "Riavvia il tuo mondo, tu hai il controllo".

Anche quest’anno, sono i giovani gli organizzatori e i protagonisti della Festa. Loro hanno scelto i contenuti, la scenografia, la musica, le danze e, soprattutto, il messaggio principale dell’incontro.

All'Istituto Universitario Sophia s'inaugura il decimo Anno Accademico. Le novità: 3 corsi di laurea in Economia e Management, Ontologia Trinitaria, Cultura dell’Unità; il nuovo Centro di ricerca Sophia Global Studies (SGS).

IUS 1Compie 10 anni l’Istituto Universitario Sophia (IUS) che il 24 ottobre prossimo inaugura il nuovo anno accademico con importanti novità e offerte di studio aperte, come è caratteristica propria dell’ateneo, a studenti di tutto il mondo. “A partire da questo nuovo anno, Sophia triplica l’offerta accademica con tre corsi di Laurea Magistrale in Economia e Management, Ontologia Trinitaria e Cultura dell’Unità, oltre ai rispettivi dottorati ", spiega il preside, Mons. Piero Coda "la complessità degli orizzonti nazionali e mondiali richiede un’azione instancabile orientata all’unità della famiglia umana, un’azione che sia guidata da un nuovo pensiero, e Sophia, in questi primi dieci anni, è cresciuta come centro interculturale, inter e trans-disciplinare dove si promuove una relazione integrale tra studi, esperienze e ricerca”. 

Ad oggi sono oltre 400 gli studenti, di 50 nazioni, che hanno scelto Sophia come percorso di studi superiori; circa 130 i laureati e una ventina i dottorati.

Il prossimo 13 maggio presso il Polo Lionello Bonfanti, in Località Burchio, nel comune di Figline e Incisa Valdarno (Fi), verrà inaugurata la mostra multimediale di economia sociale, civile e di comunione: “SCiC”.

ScicITALIA - C’è anche un’economia SCiC. No, non è un errore di battitura, abbiamo scritto proprio bene. Parliamo di quell’economia Sociale, Civile e di Comunione che sarà in mostra al Polo Lionello Bonfanti a partire da sabato prossimo.

«Oggi nei confronti dell’economia c’è molta sfiducia,» spiega il prof. Benedetto Gui, economista e docente di Economia politica presso l’Istituto Universitario Sophia, nonché promotore della mostra multimediale «la si vede come una macchina che schiaccia le persone e dà vantaggi solo ad alcuni. Questa è una parte della realtà, ma ce n’è un’altra che la mostra vuole far conoscere e mettere in luce».

Villaggio per la terraDal 21 al 25 aprile, torna a Roma, sulla terrazza del Pincio e al Galoppatoio di Villa Borghese il “Villaggio per la Terra”, con cinque giornate dedicate alla tutela del Pianeta, per creare e diffondere una maggiore sensibilità verso la cura dell’ambiente attraverso la condivisione, il divertimento, la conoscenza, le esperienze. Tema di quest’anno il Dialogo interculturale.

Il messaggio di Papa Francesco, con il suo arrivo a sorpresa al Villaggio per la terra, l’anno scorso, era stato chiaro: “Trasformate deserti in foreste”. Earth Day Italia e il Movimento dei Focolari a Roma hanno raccolto la sfida, e hanno scelto di dedicare l’edizione di quest’anno al Dialogo Interculturale per la Pace, ponendo così l'accento sull'urgenza assoluta di costruire ponti e abbattere muri, nella convinta ricerca di quell'unità mondiale senza la quale è impossibile rimettere al centro l'uomo e la sua felicità.

PREMIO 1I Giovani per un mondo unito hanno ricevuto, lo scorso 18 marzo, il ”Premio Chiara Lubich: Manfredonia città per la fratellanza universale” edizione 2017, promosso a Manfredonia dall’associazione “Mondo Nuovo”. 

Il premio è stato donato con la motivazione: ai Giovani per un mondo unito, sparsi nei cinque continenti, di diverse etnie, nazionalità, culture, di varie denominazioni cristiane, di diverse religioni e di convinzioni non religiose, i quali rappresentano una testimonianza esemplare nel credere che il mondo unito sia possibile rendendo l’umanità sempre più una sola famiglia con le loro azioni sociali e culturali, nel rispetto dell’identità di ciascuno. In modo particolare, per l’impegno nel lavorare e diffondere il UNITED WORLD PROJECT. 

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. Chiudendo questo banner, o continuando la navigazione, accetti le nostre modalità per l’uso dei cookie. Nella pagina dell’informativa estesa sono indicate le modalità per negare l’installazione di qualunque cookie.